Produzione video 360°


La frontiera tecnologica più avanzata della produzione video è il video 360, lanciato in particolare dall’investimento di Facebook in Oculus e dall’introduzione del player video360 in Youtube. Anche il rilascio dei visori di realtà virtuale (Oculus Rift, Gear Vr, Sony Playstation 4 VR, Vr Boxes…) sta rendendo sempre più diffusa e popolare l’esperienza del video 360.
Telecom Design produce da anni video 360 e applicazioni virtuali e immersive, è il primo sviluppatore italiano per Samsung GEAR VR e ha realizzato il video reportage ufficiale di Expo 2015 a 360 gradi.
La produzione di 360video comporta speciali tecnologie di ripresa, di montaggio e una nuova forma di creatività e di storytelling immersivo.

Il reportage video 360 ufficiale di Expo 2016, prodotto da Telecom Design

La visita di Expo a 360 gradiLa visita di Expo a 360 gradi: un viaggio nei padiglioni dalle code infinite con un video a realtà immersiva.
Il video, realizzato da Expo, è girato in modo che lo spettatore, guardandolo, possa decidere di spostare con il mouse il punto di vista.
Se invece lo consultate su smartphone o tablet, si può inclinare e ruotare il vostro dispositivo mobile per guardarsi intorno.

Posted by Corriere Tv on Thursday, October 29, 2015

Lo sviluppo degli immersive media comprende 3 tipologie principali di contenuti, tutte coperte dal know how di Telecom Design:

  • Video 360 – Realizzati con speciali videocamere, permettono di guardarsi attorno mentre scorre il video
  • Foto 360 – Il classico tour virtuale diventa una esperienza immersiva grazie ai visori di realtà virtuale e all’integrazione con contenuti interattivi e funzioni di realtà aumentata.
  • Simulazioni 3D in real time – Prodotte con la tecnologia dei videogame, le simulazioni immersive 3D comportano competenze di modellazione e programmazione 3D. Permettono di “entrare” in prima persona in un ambiente dinamico, e di interagire in varie forme di gamification e simulazione con gli oggetti ed elementi virtuali presenti.
vIdeo360-freedom360

Riprese video immersive
Telecom Design realizza riprese video immersive, in particolare di eventi, fiere, percorsi turistici e sportivi, showroom. Le riprese possono essere effettuate da camere fisse, in movimento, su veicoli, da droni. La logistica viene concordata a seguito di sopralluoghi e di una sceneggiatura immersiva.
Telecom Design ha realizzato campagne di riprese immersive di vario tipo e in diversi contesti: dai parchi nazionali dell’Uganda a quelli Italiani, dai padiglioni di Expo 2015 ai territori di paesi europei, dai Siti Unesco alle stazioni termali.
Le riprese video 360 da droni sono particolarmente efficaci per la promozione del territorio.

Montaggio e compositing video immersivo
Il montaggio video immersivo coinvolge diversi fattori, dal ritmo narrativo all’audio contestuale e direzionale, dallo storytelling al commento fuori campo, dalla video grafica al 3d compositing.
La gestione integrata di immagini video e rendering 3D permette di ottenere effetti particolarmente efficaci, data la natura intrinsecamente virtuale della modellazione 3D.

Proiezioni video immersive
Telecom Design realizza anche proiezioni video immersive, che permettono a gruppi di persone di entrare in un “teatro a 360 gradi” dove si assiste ad una proiezione sferica o cilindrica.
Le proiezioni video immersive sono ideali per mostre, musei, fiere, eventi.

Applicazioni immersive per visori di realtà virtuale e cross media
Oltre al video lineare a 360 gradi, Telecom Design sviluppa anche applicazioni interattive.

Per ulteriori dettagli, vedi la gamma di IMMERSIVE EXPERIENCE realizzate in Expo 2015.

Telecom Design nel 2006 ha introdotto per primo la soluzione immersiva di navigazione stradale, resa popolare da Google street view.

Nel 2011 Steve Jobs ha presentato durante il lancio di iPad2 l’applicazione “Roma Virtual History”, con immagini immersive, sviluppata da Telecom Design per Applix e Mondadori.